Coalizione Organizzata dei Governi

Coalizione Organizzata dei Governi


Molto tempo prima delle Guerre Pendulum, la Coalizione Organizzata dei Governi (COG) era semplicemente una teoria filosofica sull'ordine mondiale, elaborata dalla mente del fanatico socialista Alexiy Desipich. Gli austeri principi fondamentali erano basati su otto virtù basilari: ORDINE, DILIGENZA, PUREZZA, LAVORO, ONORE, LEALTÀ, FEDE e UMILTÀ. Con il proseguire delle Guerre Pendulum, tuttavia, il COG crebbe fino a costituire una fazione politica ufficiale, seppur minore, grazie a Nassar Embry. In seguito, con la sconfitta dell'Unione delle Repubbliche Indipendenti e lo sviluppo del Martello dell'Alba, assunse il ruolo di un'egemone potenza governativa. Sei settimane dopo questa vittoria, le locuste emersero dal sottosuolo.

Dopo il Giorno dell'Emersione, i leader del COG furono gli unici disposti a intraprendere i passi necessari per sopravvivere all'incredibile devastazione. Fu quindi approvata la Legge di Fortificazione, che introduceva la legge marziale e trasformava l'altipiano di Jacinto in una fortezza inaccessibile. Tuttavia, entro il 17 A.E., il COG fu totalmente annientato e le locuste si impadronirono quasi totalmente della superficie di Sera. 

Un soldato COG che combatte in prima linea nei ranghi della Coalizione si definisce "Gear". Subito dopo il reclutamento, ogni Gear presta un giuramento chiamato Canone Octus: "Io resterò vigile e instancabile nel dare la caccia ai nemici della Coalizione. Difenderò e manterrò l'ordine della vita, così come è stato proclamato dai Fondatori della Coalizione nel Canone Octus. Rinuncerò alla mia vita precedente così da poter compiere il mio dovere finché ve ne sarà necessità. Incrollabile, manterrò il mio ruolo nella macchina, accetterò il mio posto nella Coalizione. Io sono un Gear."