Unione delle Repubbliche Indipendenti

Unione delle Repubbliche Indipendenti


L'Unione delle Repubbliche Indipendenti era una delle maggiori potenze mondiali prima del Giorno dell'Emersione. È stata l'antagonista della Coalizione Organizzata dei Governi in una guerra durata 80 anni per il controllo dell'Imulsion, principale fonte di energia di Sera. Il conflitto è passato alla storia con il nome di Guerre Pendulum. In seguito, nel 2 B.E., il COG riuscì a infiltrarsi in un centro di ricerca UIR di Aspho per sottrarre dati inerenti al sistema di armamento satellitare. Questi dati consentirono al COG di ultimare la propria arma satellitare: il Martello dell'Alba. La minaccia rappresentata da quest'arma spinse l'UIR a negoziare per poi arrendersi sei settimane prima del Giorno dell'Emersione. Con l'arrivo delle locuste, molti degli indipendenti furono uccisi. Solo una piccola parte sopravvisse agli attacchi del Martello dell'Alba del COG alcuni mesi più tardi. Alcuni superstiti si unirono al COG entrando nel programma Braccia Aperte, con l'intento di contrastare un nemico ancora più temibile: le locuste.